PRES-X (Gruppo BEAMIT) e GPAINNOVA: la tecnologia verde al centro della loro partnership in AM

Maggio 25 , 2021

PRES-X, centro di eccellenza (CoE) per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie di finitura, diventa distributore ufficiale per l’Italia delle macchine DLyte per l’elettrolucidatura a secco

PRES-X è lieta di annunciare una partnership strategica con GPAINNOVA, azienda spagnola specializzata nella produzione di sistemi innovativi per la finitura delle superfici in alcuni dei settori industriali più esigenti: Sanità, Automotive, Ingegneria industriale e Aeronautica.

PRES-X diventa quindi il centro di servizi di test e consulenza in Europa per la tecnologia DryLyte®, consentendo una gamma completa di servizi ecologici per introdurre tale tecnologia in base alle richieste dei clienti.

Con PRES-X, il Gruppo BEAMIT è il primo a offrire la linea di servizi DryLyte® completa ed ecosostenibile, con un decisivo balzo in avanti per supportare i clienti nell’applicazione di strategie incentrate sulla produttività sostenibile, garantendo al contempo una catena di valore integrata lungo tutto il processo, dall’approvvigionamento di polveri metalliche da parte del Gruppo Sandvik, fino alla massima qualità di finitura superficiale.

“Siamo molto orgogliosi di essere la prima azienda a offrire ai propri clienti una soluzione ecosostenibile che rappresenta un cambiamento nelle operazioni di finitura ad alta precisione, in particolare per i materiali estremamente duri e resistenti all’abrasione, spingendo queste operazioni a una dimensione senza precedenti”, afferma Andrea Scanavini, Presidente di PRES-X e Direttore Generale del Gruppo BEAMIT. “Nel nostro centro di Rubiera abbiamo già installato tre macchine e siamo ora ansiosi di mostrare ai nostri clienti come il processo DryLyte® possa rendere più efficiente la produzione, garantendo estrema ripetibilità, riducendo i costi e accorciando i tempi di consegna”, ha assicurato Scanavini.

Secondo Pau Sarsanedas, cofondatore e CEO di GPAINNOVA, “La partnership con PRES-X rafforza la presenza di GPAINNOVA in Italia, perché ci permette di offrire un servizio migliore, dando impulso alla sua crescita e all’internazionalizzazione delle nostre tecnologie di finitura superficiale brevettate, DLyte e MURUA”.

“Il processo di finitura DryLyte® , inserito nella gamma tecnologica già disponibile presso PRES-X, completa e potenzia la nostra idea di soluzioni su misura per i clienti: è stato progettato per rivoluzionare il mercato globale. Il Centro Tecnologico PRES-X sarà un punto d’incontro dove i clienti potranno scegliere tra servizi su misura e l’acquisto del sistema più adatto alla lavorazione dei metalli. Questa partnership strategica consente a PRES-X di offrire un servizio di assistenza completo attraverso tecnici specializzati sulle installazioni DLyte in Italia”, conclude Scanavini.

 

Informazioni su PRES-X

PRES-X è un’azienda innovativa con sede a Rubiera (Reggio Emilia) che opera nel settore dell’Additive Manufacturing, specializzata in soluzioni di post-processing altamente qualificate sia per la manifattura additiva che per quella tradizionale: dal depowdering alla finitura superficiale di precisione.

In PRES-X vengono sviluppate e industrializzate una serie di tecnologie all’avanguardia per rendere il post-trattamento più efficiente, economico ed ecologico, coprendo tutte le fasi necessarie in un unico impianto attraverso un approccio digitale completamente automatizzato.

È stata la prima azienda a installare un sistema HIQ60 di Quintus, una tecnologia progettata appositamente per i componenti AM. Questo sistema esegue trattamenti termici ad alta pressione, con caratteristiche specifiche per un controllo completo del ciclo termico, consentendo la pressatura isostatica a caldo (HIP) e il trattamento termico.

Nel 2020 il Gruppo BEAMIT ha acquisito una partecipazione significativa in PRES-X.

 

Informazioni su GPAINNOVA

GPAINNOVA è un gruppo tecnologico nato nel 2013 a Barcellona, con filiali in questa città, Sunrise (Florida, USA), Hong Kong e Shenzhen (Cina continentale) e specializzato in macchinari per la finitura superficiale dei metalli, con DLyte e MURUA; dispositivi medici con Respira Device.com Advanced, USV (Unmanned Surface Vehicles) con GPASEABOTS ed elettronica di potenza ad alte prestazioni, con POWER INNOTECH. GPAINNOVA ha un team di oltre 180 professionisti in organico e più di 35 ingegneri, e ha registrato un fatturato di 15,8 milioni di euro nel 2020. L’azienda è stata selezionata dal Financial Times tra le 1.000 aziende europee a più rapida crescita nel 2020 e 2021.

 

Informazioni sul Gruppo BEAMIT

BEAMIT Group è uno dei fornitori di servizi di Additive Manufacturing più avanzati al mondo, in grado di servire le industrie più esigenti: un vero e proprio hub globale di Additive Manufacturing (AM) che offre una catena del valore completamente integrata. Con sede a Fornovo di Taro (Parma, Italia), BEAMIT opera da 24 anni nel campo dell’AM con polveri metalliche. Con quasi 60 sistemi AM dedicati distribuiti in oltre 7 stabilimenti tra Italia e Regno Unito, il Gruppo conta oggi oltre 140 dipendenti.

Il Gruppo BEAMIT è specializzato in componenti AM in metallo di alta gamma per settori esigenti come l’aerospaziale, l’automobilistico, l’energia, le corse e l’ingegneria industriale e possiede numerose certificazioni di qualità, tra cui AS/EN 9100:2018 per l’aerospaziale, IATF per l’automobilistico, l’accreditamento Nadcap per i processi di trattamento termico e il laboratorio e l’accreditamento Nadcap per la saldatura – commodity per la produzione additiva.

Nel 2019 il Gruppo Sandvik, leader globale nel settore dell’ingegneria hi-tech e delle polveri metalliche con la più ampia gamma di leghe per l’Additive Manufacturing e una notevole esperienza nelle tecnologie di stampa AM per componenti metallici avanzati, ha acquisito una partecipazione significativa in BEAMIT.

Nel 2020, BEAMIT ha acquisito una partecipazione significativa in PRES-X, una start-up innovativa nel campo dei processi speciali di post-produzione per la stampa 3D. BEAMIT ha poi acquisito il 100% del service bureau italiano AM ZARE.

Nel 2021 il Gruppo BEAMIT ha acquisito 3T Additive Manufacturing (Newbury, Regno Unito). 3T Additive Manufacturing possiede alcune delle più alte certificazioni di qualità per le forniture in ambito aerospaziale e medicale ed è un fornitore approvato per la produzione in serie da molti OEM leader nel Regno Unito, in Europa, negli Stati Uniti e in Giappone.

Oggi il Gruppo BEAMIT ha un fatturato di 22 milioni di euro.

 

TECNOLOGIA DLYTE A PRES-X

Titanio e geometrie complesse

La gamma di macchine prodotte da GPAINNOVA per il trattamento del titanio ha una particolare versatilità, in grado di rettificare e lucidare piccole leghe di titanio, come quelle destinate al settore dentale. Fornisce inoltre una soluzione unica per molti componenti rotanti e aerodinamici o parti con geometrie complesse per l’industria aerospaziale e il settore automobilistico, consentendo una sbavatura e una lucidatura omogenee, senza modificare le proprietà del materiale, preservando allo stesso tempo la geometria di ciascun componente. Pur trattandosi di elettrolucidatura, il processo non genera ossidazione e passivazione del componente.

Come funziona la tecnologia

All’interno delle macchine DLyte installate presso la sede PRES-X di Rubiera, i componenti vengono fissati a speciali sistemi di alloggiamento. Nella maggior parte dei casi questi supporti vengono trascinati nel cestello contenente i mezzi elettrolitici secchi attraverso una combinazione di movimenti appositamente studiati. I sistemi sono disponibili in diverse versioni, per trattare un’ampia gamma di componenti, e comprendono una vasca di vibrazione e un sistema di aerazione. Il sistema è dotato di un catodo ad alte prestazioni all’interno del perimetro e sul fondo del tamburo, per garantire campi elettrici uniformi e, di conseguenza, risultati superficiali omogenei. La conducibilità degli elettroliti secchi è garantita da un dispositivo di controllo e da una pompa di precisione con regolazione automatica, tutti programmati appositamente sui componenti dai tecnici PRES-X.

 

Finitura omogenea

La tecnologia su cui si basano le macchine DLyte è stata brevettata in Spagna ed è di proprietà di GPAINNOVA. È adatto per processi di finitura con requisiti specifici ed esigenti, in particolare per pezzi delicati con tolleranze dimensionali molto basse e di alto valore che non devono essere intaccati in alcun modo. Le macchine che operano con questa tecnologia possono effettuare un trattamento di elettrolucidatura a secco che non utilizza elettroliti liquidi. Grazie alle competenze e all’esperienza dei tecnici GPAINNOVA e PRES-X, il processo DryLyte® garantisce una finitura più uniforme rispetto ai sistemi di lucidatura tradizionali, senza micrograffi superficiali e nel pieno rispetto delle tolleranze richieste, indipendentemente dalle condizioni del componente di partenza.

 

Per ulteriori informazioni:

www.dlyte.com

www.gpainnova.com

www.pres-x.com

www.beam-it.eu

 

SCARICA QUESTO COMUNICATO STAMPA:

CS_GPAINNOVA e PRES-X-BEAMIT Group_IT.pdf

    Siete pronti a incrementare la vostra attività? Contattateci per trovare la soluzione ideale grazie alle nostre macchine, tecnologie e partnership.